La Piccola Scuola Crea Racconta Ricrea

La chiocciola della Piccola Scuola

C’è una Scuola dove ho visto metodo di narrazione, confronto tra persone di età, estrazioni e capacità diverse che hanno voglia di mettersi in gioco per crescere. È la Piccola Scuola che ha un luogo fisico, a Caselle in Pittari, nella Jepis Bottega, ma ha anche tanti luoghi immateriali dove però le persone vere possono incontrarsi.

Il senso e il perché di questa scuola è tutto spiegato in questo articolo:
http://www.jepis.it/piccola-scuola-e-crea-racconta-ricrea/

La Piccola Scuola è un posto di sperimentazione, di confronto, di crescita. Mi piace come chiude Jepis la sua descrizione della Piccola Scuola:

Qualche volta saremo contenti dei risultati, qualche volta meno,
qualche volta i nostri esperimenti ci porteranno dove avevamo desiderato,
altre volte ci faranno fare dei passi erranti.
Per certo, so che ogni giorno proveremo ad essere la versione migliore di noi stessi.

Come ci si entra? C’è un gruppo Facebook chiuso, bisogna richiedere di entrarci, a questo link:

Gruppo Piccola Scuola Crea Racconta Ricrea

La cosa che mi piace di questa scuola è che ci puoi stare anche solo a guardare;
ma a mettere la testa nelle idee, condividere e creare è tutta un’altra storia.

Nel mese di maggio, pur partecipando in differita, ho dato il mio contributo all’esperimento di narrazione che stiamo per concludere.
È giunto il momento di aprire questa nuova sezione nel mio blog, dove ospiterò le belle cose che accadono nella Piccola Scuola.

Se vi ho incuriosito, seguitemi.


Pag. 71

Sabato 3 luglio 2021 è iniziato un nuovo esperimento di narrazione nella Piccola Scuola Crea Racconta Ricrea. Tema: “Raccontare una pagina di un libro”. Che sembra una cosa semplice, maContinua a leggere “Pag. 71”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: