Dai tempo al tempo

C’era una volta un contadino cinese, era molto povero, per vivere lavorava duramente la terra con l’aiuto di suo figlio, ma possedeva il grande dono della saggezza. Un giorno il figlio gli disse: – Padre che disgrazia, il nostro cavallo è scappato dalla stalla! – Perchè la chiami disgrazia? rispose il padre! – Aspettiamo eContinua a leggere “Dai tempo al tempo”

Le farfalle blu

quando un’immagine ispira un pensiero Due farfalle blu stavano su un biglietto d’auguri, ancora tutto da scrivere…un biglietto trovato per caso, forse dentro a un cassetto. C’è da fare un regalo alla nostra amica Angela, che compie gli anni;come al solito, oltre al pacchetto, bisogna scrivere un pensiero d’auguri,per di più all’ultimo momento, mentre siContinua a leggere “Le farfalle blu”

Pillole di Pazienza: innamorati del processo

“Immagina il tuo percorso come un’escursione in montagna: scarpe da trekking e zaino sulle spalle, ti destreggi tra arbusti, rocce, animali e ostacoli di vario tipo.Durante questa lunga passeggiata ogni tanto rallenti e ti fermi per raccogliere qualcosa che non avevi mai visto prima. Una pausa per infilare qualcosa nel tuo zaino che, passo dopoContinua a leggere “Pillole di Pazienza: innamorati del processo”

Pillole di Pazienza: la fiducia

dagli ulivi ai popcorn “L’ulivo nei primi tre o quattro anni di vita non da frutto in alcuni casi ce ne mette anche 8 In pratica quando un contadino pianta un ulivo lo fa come investimento sul lungo periodo lo pianta per le generazioni successive.” nonno Domenico “Preparare i popcorn nel suo piccolo è unContinua a leggere “Pillole di Pazienza: la fiducia”

Pillole di Pazienza: Scrivere fa bene

“Sono sempre stato un grande fan di agende diari e in generale di tutto ciò che mi permettesse di prendere appunti buttare giù idee organizzare pensieri… Un diario rendere concreti i pensieri aiuta a tenere traccia dei progressi hai lavorare informazioni complesse e a sviluppare buone abitudini… Per me è stato anche un grande alleatoContinua a leggere “Pillole di Pazienza: Scrivere fa bene”