Nessuno si senta escluso

ovvero l’art. 52 del Manifesto del Lavoro Ben Fatto Ho ripensato a queste 4 parole, quando ho letto l’articolo pubblicato da Laura Ressa sul suo blog.E ho rivisto me stessa: il mio modo di vivere e collaborare. Quante volte ho pensato, detto, scritto e ripetuto che le mie idee sono “usa o getta”? Sempre. SpessoContinua a leggere “Nessuno si senta escluso”

8 agosto: un anno con il Lavoro Ben Fatto

Caro Vincenzo,è già passato un anno da quando ho comprato e letto il libro del Lavoro Ben Fatto. Quello con la copertina che respira… perché è bene che tenga la bocca aperta, da solo e attraverso le tante persone che ogni giorno adottano la sua filosofia nella vita quotidiana. “Se non ora quando?” è ilContinua a leggere “8 agosto: un anno con il Lavoro Ben Fatto”

Davide: dalla quarta elementare ad oggi

Ci sono persone che in qualche modo segnano il passo della tua vita. Domani pomeriggio una di queste, per usare un’espressione d’uso comune “convolerà a giuste nozze”. Questo è un ricordo che Facebook mi riproponeva ieri, 4 maggio 2021 – a tre anni di distanza dalla vigilia delle nozze di Davide. Eh sì, Davide Baroli,Continua a leggere “Davide: dalla quarta elementare ad oggi”

Pillole di Pazienza: Lavori con cura oppure no?

“A volte ci concentriamo talmente sul fare tante cose che finiamo per farle di fretta Con la conseguenza che affrontiamo molte attività in modo superficiale e commettiamo una marea di errori.” Raffaele Gaito Soprattutto se si tratta del lavoro, la rincorsa a dover fare tutto in modo molto veloce, a fare tante cose tutte insiemeContinua a leggere “Pillole di Pazienza: Lavori con cura oppure no?”