Il mio regalo più bello (fatto)

Anche quest’anno ho fatto alcuni regali di Natale, sempre seguendo quello che suggerisce il mio cuore. Grazie a una serie di combinazioni astrali sono riuscita a fare della beneficenza per una Onlus torinese, e con il pacco arrivato da loro ho potuto inviare a #Cip un regalo, che ho fortemente voluto che lì arrivasse, a Jepis e alle sue bimbe, sull’onda di un caro ricordo: la storia che abbiamo realizzato a giugno insieme a Laura e Anna Ressa, Angelo Sciaudone e Vincenzo Moretti.

Ne ho scritto sull’articolo “Buona la prima”


Da quell’esperienza condivisa con gli amici della “Piccola Scuola Crea Racconta e Ricrea”, diventata “Piccola Scuola Bottega”, ho estratto il ricordo che spiega bene il perchè del mio regalo:

Il messaggio di “Gianni Rodari” a me

Qui vicino a Gargallo c’è una bella azienda, di cui presto racconterò la storia, si chiama “Audere la cioccolata” ed è una storia di Lavoro Ben Fatto, che a buon titolo può rientrare fra le mie storie di Lavoro Narrato. Quando ho visto che avevano realizzato questo teatrino in collaborazione con il Parco della Fantasia Gianni Rodari di Omegna, ho trovato il modo di recuperarne uno per farne dono a Jepis e alle sue bimbe.

Per ora mi fermo qui, ma presto racconterò la storia di questa azienda del nostro territorio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: