Pillole di Pazienza: Scrivere fa bene

“Sono sempre stato un grande fan di agende diari e in generale di tutto ciò che mi permettesse di prendere appunti buttare giù idee organizzare pensieri… Un diario rendere concreti i pensieri aiuta a tenere traccia dei progressi hai lavorare informazioni complesse e a sviluppare buone abitudini… Per me è stato anche un grande alleato nello sviluppo della pazienza”.

Raffaele Gaito

Quello che ho fotografato è la pagina del libro con il capitoletto che inizia così: “Scrivere ti fa bene”

“Yes!” è la mia espressione di condivisione, entusiasmo e gratitudine per quello che ha scritto Raffaele.

Sarà che ci sono portata per la scrittura, e quando ho un momento libero, di calma e solitudine, le idee passano alle mani e materializzano sullo schermo le cose che poi pubblico.

Scrivere mi rilassa e genera cose meravigliose di cui – a volte – mi stupisco pure io. Fanno bene prima a me, e se fanno bene a chi mi legge, ne sono contenta.

E tu? Preferisci scrivere o leggere? Ascoltare o parlare?

Uno qualsiasi di questi modi è comunicazione, è un’opportunità di interagire con gli altri.

Se sei arrivato qui, ti ringrazio per aver letto queste poche righe, chiunque tu sia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: